Coro Giovanile di Thiene e Orchestra Officina Armonica di Breganze

"The armed man: messa per la pace"


The Armed man: a Mass for peace’ è una composizione commissionata a Karl Jenkins, autore gallese contemporaneo, per una delle celebrazioni del millennio, dedicata alle vittime della guerra del Kossovo. Prende il titolo dall’omonima e famosissima chanson medioevale “L’homme armé” il cui tema già nel XIV sec. era divenuto così popolare da essere utilizzato come melodia in più di 30 messe. Jenkins compose, così, una moderna “messa dell’uomo armato” combinando musica religiosa con elementi militari, a ricordo e a motivo di riflessione sulla guerra e sugli orrori che hanno accompagnato la storia del secolo appena concluso e con la speranza che da questo cresca e si alimenti una generale e durevole volontà di pace.

Nell’opera, i testi di grande valenza simbolica e letteraria si susseguono secondo un preciso schema narrativo.

Dal Trecento ai giorni nostri, la parola cantata guida l’ascoltatore in un percorso ideale dalla guerra alla pace: la chanson, la chiamata del muezzin, i testi immortali dei Salmi, l’antichissimo poema indiano “Mahabharata”, i testi liturgici, l’incitamento devastante dei versi di Kipling, le meditazioni dolenti sulla catastrofe di Hiroshima scritte da Togi Sankichi (poeta-simbolo morto proprio in seguito alle radiazioni nucleari), il desiderio di pace dei poeti Mallory e Tennyson. "Ring out the thousand wars of old, ring in the thousand years of peace": annunciate la fine di mille anni di guerra, proclamate l'inizio di mille anni di pace, per chiudere con L’hommé armé doit on douter, (L’uomo armato che deve essere temuto) che diventa Better is Peace than always war (Meglio la pace della guerra).

Il concerto che il Coro giovanile di Thiene e l’orchestra Officina armonica di Breganze vogliono proporre rappresenta una dialogo dunque tra i linguaggi della poesia, delle immagini e della musica, per ricreare in un grande affresco la memoria degli uomini e delle donne che hanno vissuto i disastri di quell’enorme follia chiamata guerra, affidando proprio alla bellezza la speranza di una nuova era di pace.

Programma

K. Jenkins
1 L’homme armé (‘The Armed Man’)
2 The Call to Prayers
3 Kyrie eleison (‘Lord have mercy’)
4 Save me from bloody men
5 Sanctus (‘Holy, Holy, Holy’)
6 Hymn before action
7 Charge
8 Angry flames
9 Torches
10 Agnus Dei (‘Lamb of God’)
11 Now the guns have stopped
12 Benedictus (‘Blessed is he ...’)
13 Better is peace

J. Rutter
Gaelic Blessing – inno alla pace

Il programma può essere, inoltre, ampliato su richieste specifiche relative all’occasione in cui viene eseguito.

Durata del concerto: 70 minuti circa

-

Coro giovanile di Thiene

L'associazione "Coro giovanile" di Thiene è nata ufficialmente nel 2004 per diffondere l'amore per il canto corale tra i giovani. Con la convinzione che l'attività corale rappresenti un'occasione di crescita umana e personale oltre che estetica e culturale, il coro sta operando coinvolgendo più di 40 ragazzi dai 5 ai 25 anni. Collabora con formazioni strumentali quali la Bandabrian,, con i quali ha pubblicato 'l'Ometo Picinin: canti della tradizione veneta per bambini', l'Orchestra 'Officina Armonica' di Breganze, l'Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, collaborando all'allestimento di due fiabe in musica che hanno visto tra gli interpreti Antonella Ruggiero, Giò Di Tonno, Patrizia Laquidara. Ha cantato per diversi Enti ed associazioni in Italia e all’estero.

Nel 2006, come Italian Children's Chorale, ha inciso, con la cantante gospel Cheryl Porter, il cd natalizio "A Christmas Wish”. Nel 2011 ha partecipato al concorso corale di Vittorio Veneto classificandosi al 3° posto della categoria 'cori giovanili', aggiudicandosi il premio speciale per il miglior progetto musicale.

Il coro è diretto da Silvia Azzolin.

L’Officina Armonica

L’orchestra si forma nel 2003 e nonostante la giovanissima età degli orchestrali, ha avuto modo di farsi apprezzare e conoscere in numerosi concerti e manifestazioni. Nel 2008 è stata premiata per il progetto “Cresci con l’Orchestra” dalla Fondazione di Comunità Vicentina. Nel maggio del 2013 ha rappresentato l’Italia alla Festa D’Europa “Trois jours pour l’Europe”.

Ha realizzato con il Coro Giovanile di Thiene e il coro dell’Accademia pescarese il Gloria di Vivaldi.

L’Orchestra è diretta da Martina Pettenon, diplomata in viola e violino presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto.

-

Informazioni e contatti

Presidente del coro
Giacomina Barone (Mimma)
Telefono: +39 0445 363181
Cellulare: +39 340 9230380

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.