Coro Valcavasia di Cavaso del Tomba (TV)

Spettacolo teatrale-musicale "L'albero storto, una storia di trincea"


Per le celebrazioni del centenario della grande guerra, il coro Valcavasia di Cavaso del Tomba (Treviso) ha progettato lo spettacolo teatrale-musicale denominato “l’albero storto”, con testi e narrazione dell’attore Beppe Casales, l’accompagnamento musicale di Isaac De Martin (chitarra), e il coro Valcavasia che partecipa con interventi corali e scenici. La regia è di Mirko Artuso. La durata è di circa 75 minuti.

“L'albero storto” è il nome di una trincea, ma è anche un'immagine che rimanda agli uomini in guerra: un essere vivente che cresce e vive, nonostante tutto. La storia segue le vicende di un ufficiale, il “Capitan”, e due soldati, Tonon e Romeo, impegnati a prendere la trincea dell'albero storto. Assieme a loro molti altri soldati che con il loro canto scandiscono la storia della Grande Guerra sul fronte italiano. “L'albero storto” racconta le vigliaccherie e le fragilità della trincea, un luogo di ricordo, di canti, di attesa, di spasmo, di battaglia.

L’albero storto è realmente esistito nelle trincee del Carso. Al termine del conflitto, dei soldati Romeni lo hanno sradicato dalla trincea, lo hanno portato nel loro paese e attualmente si trova custodito gelosamente in un museo di Timisoara.

La storia di questi due soldati è raccontata con ironia e con profonda drammaticità nello stesso tempo. La scenografia è stata efficacemente improntata sull’essenzialità e semplicità: nel palcoscenico l’attore recita circondato da una decina di steli luminosi che idealizzano la presenza dei soldati in trincea. Nella struggente scena finale dell’attacco all’albero storto, man mano che si racconta delle morti atroci dei soldati, le luci vengono progressivamente spente ad una ad una con un grande effetto emotivo. Di grande pathos sono gli accompagnamenti musicali di Isaac De Martin con la sua particolare chitarra a dieci corde con musiche ed effetti sonori appositamente creati per dare risalto alle scene.

I coristi del Coro Valcavasia simboleggiano i soldati in trincea ed interagiscono con il narratore ed i racconti, con suggestivi interventi corali e scenici.

-

Informazioni e contatti

M° Sabino Toscan
cell. +39 333 4914088
tel. +39 0423 543445
coro.valcavasia@gmail.com
www.corovalcavasia.it

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.